Giovedì 10 Marzo 2011

F1/ Medico Renault: Kubica migliora ma impossibili previsioni

Barcellona, 10 mar. (TMNews) - Robert Kubica sta reagendo bene alle operazioni subite dopo l'incidente rallistico dello scorso mese, ma al momento "è impossibile" quantificare quanto tempo dovrà passare prima di rivedere il pilota polacco al volante di una Formula 1. E' quanto ha chiarito oggi il medico del team Lotus Renault, Riccardo Ceccarelli. "Quella sui tempi di recupero è una domanda a cui ovviamente non possiamo rispondere", ha detto Ceccarelli, "nessuno può dire quando né come, possiamo soltanto dire che i chirurghi hanno fatto un grande lavoro". Ceccarelli si è espresso positivamente sulle condizioni psicofisiche di Kubica, che nel terribile schianto ha rischiato di perdere la mano destra. "Robert è molto forte e sta recuperando bene", ha detto il medico della scuderia, "ma c'è un terzo fattore, la natura. Come si comporterà la natura con lu? Bene? Male? La situazione procederà rapidamente? Sono domande alle quali non possiamo dare risposte. Al momento non ha senso dire se potrà tornare in pista quest'anno, il prossimo o tra tre anni. Posso dire soltanto quello che so e cioè che le cose stanno andando bene, che lui reagisce positivamente e che ci vorrà tanto, tanto tempo. Non faccio il mago, onestamente non saprei cosa aggiungere". I dubbi, oltretutto, non sono legati soltanti al ritorno in pista ma anche al recupero della piena funzionalità della mano destra. "Muove dita e polso. Questo è positivo, ma non possiamo prevedere nulla", ha concluso Ceccarelli: "Al momento tutto va per il meglio e non sono emerse complicazioni, per questo per ora non ci sono altre operazioni in programma". (con fonte Afp)

Grd-Caw

© riproduzione riservata