Venerdì 18 Marzo 2011

Nucleare/ Netanyahu, marcia indietro su nuovi progetti centrali

Washington, 18 mar. (TMNews) - L'incidente in corso nella centrale giapponese di Fukushima potrebbe rimettere in discussione i progetti relativi al nucleare civile del governo israeliano: lo ha dichiarato il premier dello Stato ebraico, Benjamin Netanyahu. "Ad essere sincero, prima ero molto più entusiasta riguardo a questa materia che non adesso, e in effetti bisognerebbe che qualcuno mi desse una ragione più che buona per continuare" a perseguire questi progetti, ha spiegato Netanyahu intervistato dalla Cnn. "Mosé ci ha portato nell'unica regione del Medio Oriente che non contiene petrolio o gas naturale, ma si è rivelato lo stesso una buona guida perché abbiano scoperto il gas in mare: quindi, credo che ci prenderemo il gas e lasceremo perdere il nucleare", ha concluso. (fonte Afp)

Mgi

© riproduzione riservata