Martedì 22 Marzo 2011

Cile/ Michelle a studenti: "Grande impegno per grandi sogni"

Santiago, 22 mar. (TMNews) - La first lady americana, Michelle Obama, ha visitato una scuola in un quartiere popolare di Santiago e ha invitato gli studenti a impegnarsi per poter realizzare i loro sogni. Accompagnata dalla first lady cilena Cecilia Morel, Michelle Obama ha visitato l'Instituto Cumbre de Condores, indicato come modello di istruzione pubblica di eccellenza, situato in una zona popolare della periferia nord di Santiago. Qui si è rivolta agli studenti, elogiando le virtù dell'impegno e portando ad esempio cileni famosi, come il poeta e premio Nobel per la letteratura Pablo Neruda, che "non è nato sapendo scrivere poesie" meravigliose, o il giocatore di calcio Marcelo Salas, "che non ha cominciato come migliore giocatore del Cile", ma ci sono riusciti attraverso la dedizione. "I grandi sogni richiedono grande impegno", ha detto Michelle, portando ad esempio anche il Presidente Usa Barack Obama. "Mio marito non è sempre stato Presidente degli Stati Uniti. È stato cresciuto da una mamma nubile, con l'aiuto dei nonni. E avevano spesso difficoltà ad arrivare alla fine del mese. E lui non è sempre stato il migliore degli studenti - ha ricordato - ma la madre era decisa a mandarlo all'Università e lo svegliava prima ogni mattina per fargli fare i problemi di matematica prima di andare al lavoro. E' stata questa determinazione che lo ha aiutato a diventare l'uomo che è oggi". La first lady ha quindi concluso il suo intervento, l'unico in programma durante il suo soggiorno in Cile con il marito, invitando gli studenti ad "ascoltare i professori, a fare il loro dovere, ad assumersi rischi, a fare cose nuove e difficili. E a non aver paura di sbagliare". (fonte Afp)

Sim

© riproduzione riservata