Martedì 22 Marzo 2011

Libia/ Frattini: Torniamo alle regole, ora serve comando Nato

Roma, 22 mar. (TMNews) - In Libia l'Italia chiede "un comando unificato della Nato". Lo ha ribadito il ministro degli Esteri Franco Frattini intervenendo a 'Radio Anch'io'. L'intervento nel paese nordafricano "non è una missione di guerra ma di tipo umanitario per far rispettare a Gheddafi un cessate il fuoco assoluto" ha osservato Frattini, e "una volta fermata l'azione di Gheddafi che tutto il mondo aveva giudicato inaccettabile", è "il momento di tornare alle regole". "Le regole - ha proseguito il titolare della Farnesina - dicono coordinamento unico, condivisione della responsabilità: ciascuno dei paesi dell'Alleanza deve poter condividere le scelte e pagarne i prezzi eventualmente politici". (segue)

Spr

© riproduzione riservata