Martedì 22 Marzo 2011

Nucleare/ Maggioranza battuta su parere a dlgs in Comm. Senato

Roma, 22 mar. (TMNews) - Maggioranza in difficoltà in commissione Affari Costituzionali del Senato. Dopo la debacle su un emendamento al ddl sulla festa per il 150esimo anniversario dell'Unità d'Italia, la maggioranza è infatti finita in pareggio anche sul parere al decreto legislativo sul nucleare. Il voto si è infatti fermato sul 9 a 9, e quindi il parere non è stato dato. E la maggioranza è stata battuta in Aula al Senato anche su un emendamento al ddl che stabilisce le norme sulla contabilità pubblica alla luce delle nuove regole fissate dall'Ue. La maggioranza è stata battuta su una proposta di modifica dell'Udc che impone il limite massimo del 30 gennaio per la presentazione alle Camere dei ddl collegati alla finanziaria.

Gic

© riproduzione riservata