Venerdì 01 Aprile 2011

Ross di Friends torna alla regia: amore e inganno su Internet

New York, 1 apr. (TMNews) - L'ex ragazzo timido e impacciato si è trasformato in un regista impegnato. A New York David Schwimmer (Ross nella serie tv degli anni Novanta "Friends") ha presentato il suo secondo lavoro da regista. "Trust", in uscita oggi negli Stati Uniti, è la storia amara di una quattordicenne che perde la testa per un ragazzino incontrato su una chat: l'obiettivo la segue nelle conversazioni virtuali che vanno avanti per settimane, fino a scoprire poi che dietro lo schermo c'è in realtà un quarantenne che stravolgerà l'esistenza della protagonista e della sua famiglia. Il regista e la giovanissima attrice Liana Liberato, hanno raccontato il lavoro in un incontro pubblico all'Apple Store di SoHo, a Manhattan. "Ho parlato con tante giovani vittime di abusi di questo tipo", ha detto Schwimmer, "e ho ascoltato i loro familiari. Ho capito che ormai c'è pochissima differenza fra la vita offline e quella online, e che per molti genitori è davvero difficile tenere d'occhio tutte le conversazioni e tutti i contatti dei ragazzi. In particolare il padre di uno di loro ha raccontato il modo in cui la figlia era stata adescata attraverso una chat". La figura è alla base del personaggio interpretato da Clive Owen ("Inside Man", "The International"), un padre che lentamente vede frantumarsi il rapporto con la figlia e viene sopraffatto dalla relazione della ragazzina con un adulto.

Aqu

© riproduzione riservata