Venerdì 01 Aprile 2011

Immigrati/Lampedusa, notte senza sbarchi. Interrotto lo sgombero

Lampedusa, 1 apr. (TMNews) - E' trascorsa tranquilla la notte a Lampedusa. La capitaneria di porto dell'isola, infatti, conferma che nessun barcone di immigrati è giunto nel porto della maggiore delle Pelagie, nè ci sono stati avvistamenti nel Canale di Sicilia, dove comunque le condizioni di forte vento hanno reso il mare particolarmente agitato. Proprio il mare mosso ieri ha determinato dei rallentamenti nelle procedure di sgombero degli immigrati dall'isola. Le navi Clodia e T/Link che avrebbero dovuto caricarne un migliaio non hanno potuto attraccare, interrompendo di fatto i trasferimenti. L'interruzione ha fatto sì che i tunisini si accampassero per la notte sulla collina di fronte al molo di Cala Pisana, accendendo fuochi e ripari di fortuna. Questa mattina, intanto è arrivata nella rada lampedusana anche la terza nave della flotta Grimaldi, la "Superba", che potrebbe imbarcarne fino a tremila. Ieri sono iniziate le procedure di pulizia e bonifica dell'isola. La prima tappa dei mezzi dell'esercito impegnati in quest'operazione è stata la "collina della vergogna", dove per settimane i tunisini hanno bivaccato, abbandonando ogni genere di rifiuti. La bonifica del territorio, secondo quanto riferito dal capitano Francesco Diati del Quarto Reggimento del Genio Guastatori di Palermo, potrebbe "comportare più tempo rispetto alle 60 ore" previste dal piano annunciato due giorni fa dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Al momento a Lampedusa sono presenti più di 3700 immigrati.

Xpa

© riproduzione riservata