Venerdì 01 Aprile 2011

Costa Avorio/ Si combatte attorno alla residenza di Gbagbo

Abidjan, 1 apr. (TMNews) - Si continua a combattere attorno alla residenza del Presidente uscente Laurent Gbagbo e al palazzo presidenziale, secondo quanto riferiscono abitanti della città e giornalisti della France presse. Violenti combattimenti con armi pesanti sono scoppiati ieri sera nella capitale economica del Paese, interessando il quartiere di Plateu, nel centro di Abidjan, dove si trova il palazzo presidenziale. "Si continua a sparare. Gli uomini di Gbagbo resistono nelle loro posizioni", ha detto un abitante del quartiere Cocody dove si trova la residenza del presidente, nel nord della città. "Si sentono colpi di artiglieria, di RPG-7, di mitragliatrici", ha aggiunto. Gli scontri tra i militari fedeli a Gbagbo e le Forze repubblicane di Alassane Ouattara, riconosciuto presidente dalla comunità internazionale dopo le elezioni dello scorso novembre, sono scoppiati ieri sera. Non è possibile al momento confermare la presenza del Presidente uscente ad Abidjan, come riferito ieri da diverse fonti. La battaglia ad Abjdian cade nel quinto giorno dell'offensiva lanciata dalle forze di Ouattara, che controllano il nord del Paese, nel sud del Paese, cuore del regime di Gbagbo. (fonte Afp)

Sim

© riproduzione riservata