Domenica 01 Maggio 2011

Libia/ Raid Nato a Tripoli, regime: ucciso figlio Gheddafi

Tripoli, 1 mag. (TMNews) - Il figlio più giovane di Muammar Gheddafi, Saif al Arab, e tre nipoti del colonnello, sono stati uccisi ieri in un raid aereo della Nato a Tripoli: lo ha annunciato il portavoce del regime. "La casa di Saif al Arab Muammar Gheddafi, il più giovane dei figli della Guida, è stata attaccata con mezzi potenti. La Guida e sua moglie erano nella casa con amici e parenti" ma è rimasto illeso, ha dichiarato il portavoce del governo, Mussa Ibrahim in una conferenza stampa. "L'attacco ha causato la morte del fratello martire Saif al Arab (...) e quella di tre dei nipoti della Guida", ha aggiunto il portavoce. Saif al Arab aveva 29 anni, ha aggiunto. "La Guida stessa è in buona salute. Non è stato ferito. Anche sua moglie sta bene e non ha riportato ferite, ma altre persone lo sono state", ha spiegato il portavoce del governo. (fonte afp)

Coa

© riproduzione riservata