Lunedì 06 Giugno 2011

Afghanistan/ Usa valutano ritiro truppe più corposo del previsto

Roma, 6 giu. (TMNews) - Il team per la sicurezza nazionale del presidente degli Stati Uniti Barack Obama starebbe valutando l'ipotesi di un ritiro del contingente Usa dall'Afghanistan più corposo di quanto preventivato nelle scorse settimane. Secondo quanto si legge sul New York Times, alcuni funzionari di Washington sarebbero stati convinti a procedere a questa accelerazione dai costi sempre più elevati della guerra e dall'uccisione di Osama bin Laden: due presupposti che hanno definito come nuove "considerazioni strategiche". Il Consiglio per la sicurezza nazionale si riunirà oggi per il consueto meeting mensile sull'Afghanistan e il Pakistan. Nonostante il dibattito sul livello delle truppe in Afghanistan sia stato sempre trattato in separata sede, fa notare il New York Times, l'argomento sarà certamente all'ordine del giorno della riunione odierna. Fino ad oggi i responsabili della difesa Usa avevano sempre parlato di un iniziale ritiro del contingente tra i 3.000 e i 5.000 uomini.

Coa

© riproduzione riservata