Lunedì 06 Giugno 2011

Referendum/ Quaranta: Non credo Consulta può stoppare nucleare

Roma, 6 giu. (TMNews) - Domani mattina la Corte Costituzionale si riunirà in camera di consiglio per decidere se ammettere il quesito referendario sul nucleare riscritto dalla Cassazione dopo le modifiche legislative del dl omnibus. Il nuovo presidente della Consulta, Alfonso Quaranta, ha precisato in conferenza stampa ai cronisti di non poter "anticipare i contenuti della decisione". Ma a un cronista che gli ha chiesto se ritiene che sia nel potere della Corte cancellare quel referendum, Quaranta ha risposto: "Personalmente ritengo di no". "Questa materia - ha aggiunto - è all'esame della camera di consiglio, ascolteremo le parti e agiremo con rapidità, decideremo domani o al massimo dopodomani".

Bar/Ral

© riproduzione riservata