Lunedì 06 Giugno 2011

Sarah Scazzi/ Ivano Russo ascoltato in procura dai carabinieri

Taranto, 6 giu. (TMNews) - Convocato questa mattina in procura dai pm Pietro Argentino e Mariano Buccoliero, Ivano Russo, l'amico di Sabrina Misseri, viene ascoltato dai carabinieri della sezione di polizia giudiziaria del tribunale di Taranto come persona informata dei fatti. I magistrati lo hanno convocato nuovamente per chiarire alcuni passaggi dei numerosi sms, più di 4500, che Russo ha scambiato con Sabrina Misseri nei mesi precedenti al delitto di Sarah Scazzi. Sabrina Misseri è in carcere con la madre Cosima Serrano con l'accusa di concorso in omicidio e soppressione di cadavere, nell'ambito delle indagini sull'omicidio della quindicenne di Avetrana. Non è la prima volta che Russo viene ascoltato dagli inquirenti, per i quali la sua è una figura chiave nel movente del delitto. Secondo l'accusa, Sarah sarebbe stata uccisa da Sabrina proprio per la gelosia nei confronti di Ivano Russo che, in qualche maniera, era conteso tra le due cugine.

Xta/Cro

© riproduzione riservata