Venerdì 01 Luglio 2011

Grecia/ Accordo Eurogruppo su versamento nuova tranche di aiuti

Bruxelles, 1 lug. (TMNews) - I paesi dell'area euro hanno già raggiunto un accordo per sbloccare il versamento della nuova tranche di aiuti alla Grecia, hanno riferito fonti diplomatiche. Tanto che per formalizzare il via libera al versamento di questi fondi è stato deciso di anticipare di un giorno, e ridimensionare a teleconferenza, la riunione straordinaria dei ministri delle Finanze originariamente prevista per domenica. Si svolgerà domani, ed è scontato che proceda allo sblocco dopo che ieri il Parlamento della Grecia ha definitivamente approvato il piano di austerità di bilancio supplementare che Unione europea e Fondo monetario internazionale pretendevano. Uno sforzo da oltre 28 miliardi di euro da qui al 2015. Tant'è che già ieri da Bruxelles erano giunti chiari segnali di uno sblocco di questi aiuti: 12 miliardi di euro dei 110 miliardi previsti sul piano di sostegno triennale al paese. "Ora ci sono le condizioni per decidere il versamento della prossima tranche di aiuti alla Grecia, e per compiere progressi rapido sul secondo piano di sostegni", avevano affermato il presidente del Consiglio europeo, Herman van Rompuy e il presidente della Commissione Ue Jose Manuel Barroso con una nota congiunta. Fonti diplomatiche hanno riferito che l'accordo è stato già raggiunto sul versamento di nuovi aiuti. Sempre secondo fonti diplomatiche si profila uno slittamento alla riunione già calendarizzata per l'11 luglio dell'altra questione in ballo all'esame dell'Eurogruppo: la creazione di un nuovo piano di aiuti a favore della Grecia, per prolungare il sostegno a tutto il 2014. Intanto si continua a lavorare sulle modalità con cui far contribuire volontariamente i privati, in particolare le banche detentrici di bond greci, a questo nuovo intervento. (fonte Afp)

Voz

© riproduzione riservata