Martedì 26 Luglio 2011

Ryanair/ O'Leary: Sorpassata Alitalia, 25 mln passeggeri nel 2011

Roma, 26 lug. (TMNews) - Ryanair si conferma come la prima compagnia per traffico operante in Italia. Lo ha detto l'amministratore delegato del vettore law cost irlandese, Michael O'Leary, ricordando il sorpasso avvenuto su Alitalia. Un sorpasso che per il 2011 stima queste cifre: 364 rotte con 25 milioni di passeggeri trasportati. "Già nell'anno terminato al 2010 - ha affermato O'Leary in una conferenza stampa per la presentazione di sette nuove rotte su Roma - abbiamo trasportato 23,3 milioni di passeggeri da e per l'Italia a fronte dei 23,4 milioni trasportati da Alitalia che però, se si toglie il traffico intercontinentale (che Ryanair non ha, ndr) scendono a 21,9 milioni. Quest'anno ne porteremo 25 milioni". Il manager ha poi ricordato la crescita di Ryanair nel paese e, in particolare, "nel sud d'Italia e nelle isole. Abbiamo una flotta di 272 Boeing 737 con una età media di tre anni. La rotazione dei velivoli è di circa tre anni, e ogni anno ci sono 40 nuovi aerei. L'investimento nella flotta è di 8 miliardi. In Italia abbiamo 58 rotte interne con 10 basi e 21 aeroporti e il risparmio sulle tariffe calcolato per i nostri passeggeri è di circa 400 milioni di euro l'anno. A fine 2011 le rotte saranno 364 con 25 milioni di passeggeri e 25mila posti di lavoro creati". Quanto al confronto con Alitalia, l'ad di Ryanair ha ricordato che "la compagnia italiana ha un load factor al 70% contro l'84% di Ryanair e il tasso di puntualità è dell'80% contro il 93% di Ryanair". Infine sull'annosa vicenda dell'aeroporto di Ciampino, O'Leary ha osservato: "Non penso che Ciampino chiuderà e Ryanair non si sposterà. Non credo che l'aeroporto di Viterbo ci sarà entro i prossimi venti anni", ha concluso ironizzando sulle lungaggini delle procedure burocratiche italiane.

Pie/Sar

© riproduzione riservata