Martedì 26 Luglio 2011

Oggi i funerali di Amy Winehouse, la star sarà cremata

Roma, 26 lug. (TMNews) - Amy Winehouse sarà cremata e la cerimonia in forma strettamente privata si terrà oggi alle 15 (le 16 in Italia) al Golders Green Crematorium a North West London. Le sue ceneri - ha rivelato il Sun - saranno mescolate a quelle della adorata nonna, Cynthia, anche lei una cantante, a cui Amy era molto legata. Un'altra parte dei suoi resti potrebbe essere spedita a St. Lucia, l'isola caraibica dove nel 2008 l'artista si era rifugiata per ripulirsi dai suoi eccessi. Intanto la sua villa a Camden Town, nord di Londra, è stata visitata da migliaia di persone, che hanno deposto fiori, biglietti e fotografie della star, ma anche lattine di birra. Spuntano numerosi i ricordi e gli omaggi artistici, uno forse di Bansky vicino a uno dei luoghi più frequentati dalla cantante di "Rehab": un murale monocromo attribuito al misterioso artista di strada di Bristol che ritrae la diva con i caratteristici capelli a nido d'api e un paio d'ali, rivela il Mail on line. I funerali della cantante di "Back to Black" si terranno a tre giorni dalla sua morte, anche se i risultati dell'autopsia effettuata ieri non hanno saputo fornire una spiegazione ufficiale per la tragica fine. La polizia londinese ha annunciato che sono necessari ulteriori test tossicologici, i cui risultati non saranno noti prima di due-quattro settimane. Winehouse potrebbe essere morta per un "infarto", secondo i genitori, o per un attacco epilettico, di cui soffriva da qualche tempo, probabilmente a causa dell'abuso di alcol, secondo i tabloid. Pare che l'artista fosse "devastata" per essersi lasciata dal fidanzato 35enne Reg Traviss, visto apparire davanti alla sua casa poche ore dopo il ritrovamento del suo cadavere. L'ex marito "tossico", Blake Fielder Civil, l'uomo da cui ha divorziato nel 2009 dopo due anni di matrimonio turbolento, non sarà ai funerali, dopo che il carcere di Leeds, dove sta scontando una pena per furto, non gli ha concesso un permesso. Amy ha lasciato il mondo a 27 anni, come altre star maledette (Jimi Hendrix, Janis Joplin, Jim Morrison, Kurt Cobain) e solo il refrain di "You know I'm no good" sembra dare una spiegazione alla sua prematura fine: "Ho tradito me stessa, come sapevo avrei fatto, ti ho detto che avevo dei problemi, sai che non sono brava".

Cuc

© riproduzione riservata