Lunedì 01 Agosto 2011

Scienza/ Fruttosio può aumentare colesterolo e trigliceridi

Roma, 1 ago. (TMNews) - L'uso di fruttosio può aumentare i livelli ematici di colesterolo e trigliceridi. Lo hanno scoperto i ricercatori del gruppo di Kimber Stanhope dell'Università della California di Davis (Stati Uniti) in uno studio accettato per la pubblicazione dal Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism. La ricerca ha coinvolto 48 individui di età compresa tra i 18 e i 40 anni, dimostrando che l'assunzione per due settimane di fruttosio o di sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio in quantità pari al 25% delle calorie giornaliere totali aumenta le concentrazioni di colesterolo LDL (quello "cattivo"), di trigliceridi e dell'apolipoproteina-B (una proteina coinvolta nella formazione delle placche che, ostruendo i vasi, sono associate ai disturbi cardiovascolari). Per questo secondo Stanhope "il limite massimo di zuccheri aggiunti, stabilito al 25% delle calorie giornaliere dalle linee guida alimentari statunitensi del 2010, dovrebbe essere rivalutato". Il consumo di glucosio, invece, non ha mostrato gli stessi effetti.

Noe

© riproduzione riservata