Lunedì 01 Agosto 2011

Yemen/Sanaa bombarda postazioni al Qaida, 32 tra morti e feriti

Aden, 1 ago. (TMNews) - Raid aerei yemeniti contro presunti affiliati di Al Qaida avrebbero causato almeno 32 tra morti e feriti nella provincia meridionale di Abyane, roccaforte degli estremisti islamici nel Paese. Secondo i servizi di sicurezza locali, "almeno 15 persone sono morte durante i raid, fra di loro anche un dirigente locale degli insorti, Nader Chaddadiun". I raid hanno colpito diverse zone intorno alla città Zinjibar, da oltre due mesi di fatto sotto il controllo dei militanti dei "Partigiani della sharia", considerati vicini ad Al Qaida. Sempre secondo fonti locali i raid avrebbero fatto saltare "un posto di blocco di Al Qaida" ad Al-Wahda e alcune postazioni degli insorti a Khamila, entrambe zone rurali vicine a Zinjibar. Già la settimana scorsa, lo scontro tra l'esercito yemenita, gruppi tribali e insorti legati ad Al Qaida avevano causato 42 morti e decine di feriti. (Con fonte Afp)

tiz

© riproduzione riservata