Sabato 06 Agosto 2011

Somalia/ Disordini durante distribuzione viveri Pam, 10 morti

Roma, 6 ago. (TMNews) - Le truppe govenative somale hanno aperto il fuoco su un gruppo di rifugiati durante una distribuzione di viveri delle Nazioni Unite a Mogadiscio: almeno 10 persone sarebbero state uccise. Alcuni testimoni, riporta il Guardian, riferiscono che la scintilla è stata innescata proprio dai soldati, che avrebbero tentato di rubare alcuni sacchi delle 290 tonnellate di cibo liofilizzato che i volontari stavano distribuendo ai rifugiati. "E' stata una carneficina. Sparavano addosso a tutti", ha detto Abdi Awale Nor, un profugo, "c'erano cadaveri abbandonati a terra e tanta gente ferita". David Orr, portavoce del Pam (il Programma alimentare mondiale), ha raccontato che la distribuzione del cibo era iniziata nella calma verso le 6 del mattino, poi la situazione è degenerata un paio di ore dopo.

Fcs

© riproduzione riservata