Sabato 06 Agosto 2011

Rc Auto/ Ania: Aumentano frodi in sinistri, Campania maglia nera

Milano, 6 ago. (TMNews) - Aumentano, in Italia, le frodi alle assicurazioni sui sinistri stradali. Nel 2009 sono stati rilevati 83.378 sinistri fraudolenti, pari al 2,5% di tutti quelli accaduti e denunciati nell'anno stesso, mentre nel 2008 la percentuale era pari al 2,31%. E' quanto si legge nel rapporto "L'assicurazione italiana 2010-2011" dell'Ania, l'associazione nazionale fra le imprese assicuratrici. Maglia nera alla Campania, che presenta l'incidenza di tali sinistri più elevata d'Italia: il 9,58% a fronte di una media nell'Italia meridionale pari al 6,62%. Per quanto riguarda l'Italia settentrionale, anche nel 2009 è la zona del Paese dove si registrano meno sinistri connessi con episodi fraudolenti: l'incidenza dei sinistri con frode è stata pari a 0,91% (era 0,85% nel 2008). Nelle regioni del Centro è il Lazio ad avere l'incidenza dei sinistri con frode più elevata e pari a 2,06%, in aumento rispetto al 2008 quando era pari a 1,66%. Tale andamento è stato determinato essenzialmente dalla città di Roma che nel 2009 registra un incremento di sinistri fraudolenti del 27,5%.

Sto

© riproduzione riservata