Sabato 13 Agosto 2011

Scozia/ Fuoriuscita greggio nel mare del Nord "sotto controllo"

Londra, 13 ago. (TMNews) - Una fuoriuscita di greggio da una piattaforma petrolifera della Shell nel mare del Nord, al largo delle coste scozzesi, è "ormai sotto controllo", secondo il gigante petrolifero. Ma una macchia nera si estende per 31 chilometri. La fuga avvenuta "sulla nostra piattaforma di Gannet Alpha è sotto controllo" ha annunciato la Shell in un comunicato. Secondo le stime della compagnia, una macchia di petrolio copre 31 chilometri di lunghezza e, nel punto più ampio, 4,3 chilometri di larghezza. La compagnia petrolifera non ha voluto indicare finora la quantità di petrolio finita in mare, ma secondo una fonte, non supererebbe le "200 tonnellate" di petrolio. Per la Shell, poi, la macchia "sarà naturalmente cancellata dall'effetto delle onde e non raggiungerà le coste". L'incidente è avvenuto a circa 180 chilometri da Aberdeen. (con fonte Afp)

Pca

© riproduzione riservata