Martedì 30 Agosto 2011

Manovra/ Casini: E' senza coperture, credo ci saranno novità

Roma, 30 ago. (TMNews) - "Così come è la manovra non ha le coperture: mercati e investitori non ci metteranno molto a capirlo, e quindi credo che vedremo novità aggiuntive nelle prossime ore perchè le cose così non reggono". E' la previsione di Pier Ferdinando Casini, intervistato dal Tg3. Il leader dell'Udc osserva che dopo le modifiche apportate dal vertice di Arcore "i conti non tornano: c'è un buco di 5 miliardi", che non può essere 'tappato' da interventi come quello "vessatorio per le coop", e come quello "truffaldino" sulle pensioni che "non darà l'introito stimato". Casini ricorda che "come Terzo POlo abbiamo chiesto di accelerare gli scalini, di farli entrare in vigore nel 2012: quella sarebbe stata una riforma, non il pasticcio truffaldino per chi ha riscattato gli anni di laurea e militare". E lo stesso aggettivo, "truffaldino", Casini lo usa anche per il ddl costituzionale sull'abolizione delle province e il dimezzamento dei parlamentari. In particolare il taglio delle province "si poteva fare subito, ma si è voluto ritardare e rinviare anche questa scelta coraggiosa e necessaria". Infine, "ci è stato dato ascolto sul contributo di solidarietà, salvo che non si capisce perchè debba rimanere per gli statali: un'iniquità che non condivido".

Rea

© riproduzione riservata