Lunedì 12 Settembre 2011

Berlusconi: non scappo da giudici, in Europa per manovra

Roma, 12 set. (TMNews) - "E' un'assurdità" dire che la trasferta a Bruxelles e Strasburgo di domani è stata organizzata per scappare ai magistrati. Lo ha detto il Premier, Silvio Berlusconi, a Mattino 5. "Ho ritenuto di andare a Bruxelles e Strasburgo per spiegare, carte alla mano, la manovra e l'assoluta volontà del Governo di raggiungere il pareggio di bilancio", ha aggiunto, ribadento di non temere i magistrati napoletani che lo devono interrogare sul caso Tarantini, "non credo sia un reato aiutare una famiglia in difficoltà".

Mdr

© riproduzione riservata