Lunedì 12 Settembre 2011

Libia/ Forte resistenza delle truppe di Gheddafi a Bani Walid

Bani Walid, 12 set. (TMNews) - Le truppe fedeli a Muammar Gheddafi stanno opponendo una fiera resistenza al tentativo dei ribelli libici di prendere possesso di Bani Walid, una delle ultime roccaforti del colonnello. Quarantotto ore dopo la scadenza dell'ultimatum, tuttavia, i combattenti del Consiglio nazionale di transizione libico non hanno ancora lanciato l'ultimo assalto in centro città: "siamo ancora in una fase di stand-by, attendiamo ordini", ha detto il comandante Atiya Ali Tarhouni. Scontri a fuoco sono in corso in periferia. Secondo quanto riferito da una fonte sanitaria, dieci cadaveri sono stati trasferiti in un ospedale locale e altri 20 feriti hanno richiesto aiuto. "Bani Walid è piena di armi, in ogni casa ce ne sono. I cecchini si nascondono dappertutto", ha spiegato da parte sua un altro combattente, Sami Saadi Abu Rueiss. Quest'ultimo ha fatto cenno anche a presunti "traditori", "gente che dice di essere dalla parte dei rivoluzionari e invece sta con i Gheddafi". (fonte afp)

Coa

© riproduzione riservata