Domenica 18 Settembre 2011

Libia/ Ultime trattative per nuovo governo, rivela responsabile

Bengasi (Libia), 18 set. (TMNews) - Difficili trattative sono in corso a Bengasi, nell'est della Libia, prima dell'annuncio della formazione di un nuovo governo di transizione attesa nel pomeriggio. Lo ha indicato un responsabile. Secondo questo responsabile del Consiglio nazionale di transizione (Cnt), l'organo politico degli ex insorti che hanno destituito il regime di Muammar Gheddafi, si svolge una riunione tra il leader del Cnt, Mustafa Abdel Jalil, il capo dell'esecutivo, Mahmoud Jibril, e altri membri dell'esecutivo del Cnt. Jibril, che ricopre il ruolo di primo ministro del Cnt incaricato degli affari internazionali, resterà a questo posto, ha precisato il responsabile a Tripoli sotto copertura di anonimato. Il governo dovrebbe avere 34 ministeri con probabilmente due donne con il ruolo di ministro. Ma questo stesso responsabile ha tenuto conto di "contrasti" sulla composizione del governo, con membri dell'esecutivo del Cnt che accusano Jibril, ex membro del regime Gheddafi che aveva aderito alla rivolta, di non aver consultato molti partiti politici fra cui i fratelli musulmani. Secondo lui Ali Tarhouni, incaricato attualmente delle finanze e del petrolio, sarà nominato vicepresidente incaricato delle Finanze e dell'Economia nel nuovo governo, mentre Osama al Juili sarà nominato alla Difesa e Abdel Rahmane Ben Yezza al Petrolio. Questo governo sarà incaricato di gestire la transizione in attesa di nuove elezioni e la redazione di una nuova costituzione.

Fco

© riproduzione riservata