Martedì 27 Settembre 2011

M.O./ Premier israeliano Netanyahu prepara risposta a Quartetto

Roma, 27 set. (TMNews) - Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu incontra oggi gli otto ministri del suo gabinetto ristretto per riferire loro del suo viaggio a New York per la 66ma Assemblea Generale delle Nazioni Unite, e per mettere a punto la risposta da dare al Quartetto, che ha chiesto a israeliani e palestinesi di riprendere il negoziato diretto entro un mese. Lo riporta il sito web del quotidiano israeliano Haaretz. Il premier israeliano dovrebbe rispondere positivamente all'invito del Quartetto, ma vuole avere il parere favorevole dei principali ministri del suo esecutivo. Anche il presidente palestinese Abu Mazen convocherà una riunione dell'Organizzazione per la liberazione della palestina (Olp), per discutere della dichiarazione del Quartetto. Oltre a invitare le due parti a riprendere il negoziato di pace, i quattro mediatori per il Medio Oriente (Usa, Russia, Onu e Ue) hanno stabilito un calendario serrato affinchè israeliani e palestinesi possano giungere a un accordo di pace entro la fine del 2012. Intanto, al termine della prima riunione per esaminare la proposta di riconoscimento della Palestina come Paese membro delle Nazioni Unite, il Consiglio di Sicurezza ha fatto sapere che le discussioni riprenderanno domani mattina, quando la questione sarà sottoposta alla commissione che si occupa di valutare l'ingresso di nuovi stati nell'Onu.

Plg

© riproduzione riservata