Giovedì 29 Settembre 2011

Usa-Ue/ Frattini: Con Bush eravamo più sicuri, ora Europa a nudo

Roma, 29 set. (TMNews) - "Per anni noi europei abbiamo criticato George Bush per il suo unilateralismo senza renderci conto che lui produceva sicurezza che noi, tra una protesta e l'altra, tranquillamente consumavamo. Poi è arrivato Barack Obama, assai apprezzato da tutti per il suo multilateralismo: un atteggiamento più aperto che, però, ci ha messo in crisi". E' quanto ha detto il ministro degli Esteri Franco Frattini in un'intervista pubblicata sul settimanale Sette, allegato al Corriere della Sera. "Abbiamo scoperto che in Europa il re è nudo", ha commentato il titolare della Farnesina. "Sulla Libia, per esempio, il presidente americano ci ha chiamato a essere protagonisti: un modello di condivisione che d'ora in poi verrà applicato in molti scacchieri. Uno shock per la Ue, priva di unità politica, senza una leadership e con poche risorse da spendere", ha aggiunto il ministro.

Coa

© riproduzione riservata