Giovedì 29 Settembre 2011

Conti pubblici/ Istat: In II trimestre peggiora deficit-Pil, 3,2%

Roma, 29 set. (TMNews) - Nel secondo trimestre 2011 l'indebitamento netto delle amministrazioni pubbliche in rapporto al Pil è stato pari al 3,2%, contro il 2,5% dello stesso trimestre del 2010 (in peggioramento di 0,7 punti percentuali). Lo comunica l'Istat. Nei primi sei mesi dell'anno, si è registrato un rapporto tra indebitamento netto e Pil pari al 5,3%, in miglioramento di 0,1 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Il saldo primario (indebitamento al netto degli interessi passivi) è risultato positivo e pari a 8.236 milioni di euro (+9.025 milioni di euro nello stesso trimestre del 2010). Nei primi sei mesi del 2011 si è registrato un saldo primario negativo e pari allo 0,6% del Pil, con un miglioramento di 0,4 punti percentuali rispetto allo stesso periodo del 2010.

Cos

© riproduzione riservata