Venerdì 07 Ottobre 2011

Napolitano: Euro sopravviva, inconcepibile tornare indietro

Aosta, 7 ott. (TMNews) - "Siamo tutti abbastanza convinti che l'euro possa e debba sopravvivere. E' stata una grande conquista, un grande balzo in avanti nel processo di integrazione europea e non possiamo nemmeno concepire di tornare indietro". Lo ha detto Giorgio Napolitano, rispondendo alle domande dei giovani amministratori dell'Anci, riuniti ad Aosta per la terza edizione della Scuola della Democrazia. "L'euro si e' affermato su altre valute " a dispetto delle aspettative di molti, ha sottolineato Napolitano. "In molti non credevano che il rapporto euro/dolalro potesse rivolgersi cosi'". Un fatto che secondo il capo dello Stato "e' un chiaro segno della solidita' delle fondamenta della moneta unica europea". Rimane tuttavia il quesito se la moneta unica possa sopravvivere "senza un governo forte europeo, un tema molto dibattuto soprattutto nel momento attuale". "Noi oggi dobbiamo fare un salto di qualita' - ha esortato Napolitano - verso il superamento dei limiti entro cui e' stata racchiusa l'esperienza della moneta unica". "L'aspetto dell'unione economica dei paesi dell'Eurozona e' stato largamente trascurato" ha concluso Napolitano, che soprattutto nell'attuale congiuntura economica vedrebbe di buon occhio un ministro economico europeo.

Prs

© riproduzione riservata