Domenica 23 Ottobre 2011

Argentina/ Presidenziali, Kirchner verso vittoria schiacciante

Buenos Aires, 23 ott. (TMNews) - La presidente argentina Cristina Kirchner è proiettata verso una facile rielezione: i sondaggi le attribuiscono circa 40 punti di vantaggio sul suo rivale (il socialista Hermes Binner) e questo grazie ad una crescita record, ad una opposizione divisa e all'aumento di popolarità seguito alla morte del marito. "Lancio un appello all'unità a tutti i leader del Paese perché possiamo lavorare insieme per una Argentina diversa", ha esclamato Kirchner, 58 anni, davanti ad un migliaio di militanti nell'ultimo comizio della sua campagna. "Vai Cristina !!" scandivano i giovani di La Campora, la gioventù kirchnerista. Tutti i sondaggi danno alla Kirchner, candidata del Fronte per la Vittoria (peronismo di centro-sinistra), fra il 51% e il 55,4% dei voti, contro appena fra il 12,4% e il 15,6% al suo principale sfidante, il socialista Hermes Binner. "Senza dubbio domenica assisteremo al più grande scarto della Storia del Paese fra il vincitore e il suo principale rivale", ha sottolineato Sergio Berensztein, direttore dell'Istituto Poliarquia. Per essere eletta al primo turno, Kirchner dovrà ottenere oggi più del 45% dei voti, oppure più del 40% con un vantaggio di oltre 10 punti sul suo sfidante. Circa 28,8 milioni di argentini sono chiamati alle urne. Ricardo Alfonsin (radicale), figlio dell'ex presidente Raul Alfonsin (1983-1989), arriverebbe solo terzo, davanti al dissidente peronista Alberto Rodriguez Saa.

Ihr/Vgp

© riproduzione riservata