Domenica 23 Ottobre 2011

Turchia/ Sisma 7.3 nell'Est, si teme pesante bilancio vittime

Ankara, 23 ott. (TMNews) - Un forte terremoto nella provincia orientale di Van ha causato il crollo di molte abitazioni e si teme che ci possano essere molte vittime, anche se al momento non si hanno notizie precise in tal senso. Cnn Turk parla di almeno 50 feriti, mentre ci sarebbero sopravvissuti sotto le macerie di un condominio di sette piani. Secondo l'istituto di sismologia Kandill di Istanbul, il sisma ha raggiunto i 6.6 gradi della Scala Richter, ma l'Istituto geologico americano ha registrato una scossa di magnitudo 7.3, con profondità di 7,2 chilometri. La zona complessivamente non è molto abitata, ma a Van - che conta 380.000 abitanti - si è "diffuso un grande panico", ha riferito il sindaco Bekir Kaya alla tv privata Ntv. Specialisti turchi intervistati dai media sottolineano come in Turchia le norme anti-sismiche non vengano spesso rispettate e quindi i danni possano risultati ingenti.

Orm/Fcs

© riproduzione riservata