Martedì 01 Novembre 2011

Crisi/ Berlusconi: Inverosimile un cambio del ministro Economia

Roma, 1 nov. (TMNews) - Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, "non ha mai detto che conta sull'appoggio della Russia e del presidente Putin per risolvere la crisi finanziaria globale". E' quanto precisa una nota di palazzo Chigi. "E' destituita di ogni fondamento - si legge ancora nel comunicato - anche la voce di colloqui riservati tra il presidente del consiglio, il Cancelliere Merkel e il presidente Sarkozy dopo il consiglio europeo di mercoledì scorso. Come destituite di ogni e qualsiasi fondamento sono le ricostruzioni apparse su alcuni quotidiani in merito a fantasiosi e inverosimili propositi di cambi al vertice del ministero dell'economia".

Luc

© riproduzione riservata