Venerdì 11 Novembre 2011

Iraq/ Tour operator propone viaggi nel Paese: è "sicuro al 120%"

Roma, 11 nov. (TMNews) - L'Iraq è "sicuro al 120%" e "farà sorridere" i turisti grazie ai suoi tesori archeologici. Questo il messaggio lanciato dall'agenzia di viaggi 'Al Rafidain', con sede a Londra, che propone una settimana di vacanze a 1.200 sterline (1.400 euro). "La maggior parte della gente ha un'immagine negativa dell'Iraq. Si pensa a rapimenti e omicidi - ha detto l'amministratore dell'agenzia, Fadhil Al-Saaegh - non è questo il caso. L'Iraq ha 12.000 siti archeologici riconosciuti e ce ne sono probabilmente altri 6.000 in attesa di essere riconosciuti. Non ci sono altri Paesi al mondo che lo eguaglino". L'agenzia di viaggio offre tour scortati dai tre ai 18 giorni nei siti storici del Paese. Un viaggio di sette giorni prevede anche una tappa di due giorni a Baghdad e una visita a Bassora. Ad oggi, in Iraq operano le aziende Austrian Airlines, Turkish Airlines, Lufthansa ed Emirates Airlines.

Sim

© riproduzione riservata