Domenica 13 Novembre 2011

Spazio/ Domani primo lancio cosmonauti russi dopo incidente Soyuz

Mosca, 13 nov. (TMNews) - La Russia fa ripartire i suoi lanci con equipaggio. Nelle prime ore di domattina dal cosmodromo russo in Kazakistan di Baikonur partirà la prima missione dopo che, ad agosto, una navetta Progress dopo un guasto al vettore Soyuz è precipitata in Siberia. Tre uomini decolleranno alle 5.14 ora italiana di domani a bordo d'una navetta Soyuz-TMA lanciata grazie a un razzo Soyuz-FG. I cosmonauti russi saranno Anton Chklaperov e Anatoli Ivanichin. A bordo ci sarà anche l'astronauta statunitense Dan Burbank. Sostituiranno a bordo della stazione spaziale internazionale (ISS) gli astronauti Mike Fossum (Usa) e Satoshi Furukawa, oltre al cosmonauta Sergei Volkov. L'incidente di agosto ha messo in discussione la tenuta della Soyuz, forte di 1.800 lanci riusciti. E' stato attribuito a "negligenze" nell'assemblaggio e nel controllo del vettore. L'incidente ha privato di approvvigionamenti l'ISS e ha rimandato di due mesi il lancio del nuovo equipaggio della stazione spaziale, che era previsto per settembre. L'ultimo lancio di un equipaggio era avvenuto a giugno. (Fonte Afp)

Mos

© riproduzione riservata