Lunedì 21 Novembre 2011

Borsa/ Si accentuano cali Europa, Milano oltre -4%, Parigi -3%

Roma, 21 nov. (TMNews) - Si accentuano i ribassi alla Borsa di Milano , con il Ftse-Mib che cede oltre il 4 per cento negli scambi pomeridiani mentre da stamattina rinnovate tensioni sulla crisi dei debiti pubblici in Europa si sono fatte sentire anche sui titoli di Stato del Belpaese. Nel pomeriggio il differenziale di rendimento, o "spread" tra Btp decennali e bund resta attorno ai 480 punti base, livello cui era risalito stamattina.

Da stamattina si è subito ricreata una generale tensione sui debiti pubblici dell'area euro dopo che Moody's ha messo in guardia da possibili peggioramenti sulle prospettive di rating della Francia. Sono settimane in cui la seconda economia dell'unione valutaria ha visto salire i rischi di un declassamento al suo voto a tripla A, il più elevato. La Borsa di Parigi accusa un meno 2,93 per cento, Francoforte meno 2,62 oper cento, Londra meno 2,05 per cento.

Ma problemi ci sono anche negli Stati Uniti: nel fine settimana si sono creati crescenti timori di uno stallo sulle trattative tra democratici e repubblicani per la riduzione del deficit di bilancio. A tarda mattina a Wall Street l'indice Dow Jones accentua a sua volta i cali a oltre il meno 2 per cento.


Voz

© riproduzione riservata