Mercoledì 23 Novembre 2011

Terrorismo/ Usa: Zawahiri e al Libi i nostri prossimi obiettivi

Roma, 23 nov. (TMNews) - Dopo avere decapitato i vertici di al Qaida, eliminando anche il re del terrore Osama Bin Laden, gli Stati Uniti hanno annunciato ufficialmente quali sono diventati i due prossimi obiettivi: l'attuale leader della rete terroristica Ayman al Zawahiri, e il suo secondo, Abu Yahya al Libi. "Non è ancora arrivato il momento di allentare la pressione", ha spiegato un funzionario statunitense, confermando l'intenzione dell'amministrazione di Washington di continuare a utilizzare i droni nella lotta al terrorismo internazionale. Il dubbio, riferisce il Washington Post, è semmai se la Cia dovrà ridisegnare la mappa di collocamento di alcuni suoi agenti, in considerazione del fatto che al Qaida sta dando segnali di volere allargare, specie nella Penisola Arabica, le sue aree operative. Ma quanto alla leadership, secondo funzionari dell'intelligence Usa, dopo Zawahiri e al Libi "non rimane molto altro". "Non ci sono terroristi di classe superiore come una vota, ha spiegato un funzionario citato dal Washington Post.

Coa

© riproduzione riservata