Mercoledì 23 Novembre 2011

Governo/ Fini-Schifani:Percorsi veloci per le riforme economiche

Roma, 23 nov. (TMNews) - Leggi e riforme ordinarie e costituzionali dettate dalla necessità di far fronte alla crisi avranno in Parlamento iter parlamentarui "agevolati e veloci" in nome dell'emergenza a cui il Paese deve far fronte. E' l'impegno assunto dai presidenti delle Camere Renato Schifani e Gianfranco Fini nella colazione di lavoro di oggi con il Premier Mario Monti, da loro stessi reso noto in una dichiarazione congiunta diffusa al termine della riunione con il Presidente del Consiglio. "Siamo di fronte - hanno affermato Fini e Schifani- ad una nuova realtà: c'è una vasta maggioranza non politica che supporta un nuovo governo. In questo contesto, emerge l'esigenza di un più incisivo coordinamento dei Presidenti dei due rami del Parlamento con il Governo. Nel corso dell'incontro si è convenuto sulla necessità di percorsi parlamentari agevoli, condivisi e veloci per l'esame degli interventi in materia economica, ivi compresa la riforma costituzionale relativa all'introduzione del princìpio del pareggio di bilancio. Ciò alla luce della situazione di emergenza che il Paese sta vivendo al riguardo e che va affrontata con provvedimenti incisivi, rapidi e risolutivi".

Tor

© riproduzione riservata