Mercoledì 07 Dicembre 2011

Ue/ David Cameron su Times: veto se nuovo trattato non tutela Gb

Roma, 7 dic. (TMNews) - David Cameron chiederà nuove tutele per Londra in cambio del suo sostegno a un'Europa rifondata. In un editoriale scritto di suo pugno sul Times alla vigilia del summit di Bruxelles, il primo ministro ha inoltre preannunciato il veto su qualunque nuovo trattato che non protegga gli interessi della Gran Bretagna. Cameron ha inoltre lanciato un monito Angela Merkel e Nicolas Sarkozy: il cancelliere tedesco e il presidente francese non potranno ignorare Londra anche se i diciassette componenti dell'eurozona si accorderanno su nuove regole senza il resto dell'Unione europea. Di fronte ai parlamentari britannici ha comunque ammesso che esistono limiti a ciò che potrebbe realisticamente ottenere nei fondamentali negoziati che iniziano domani a Bruxelles. Mentre si prepara a raggiungere gli altri ventisei capi di governo dell'Ue per cercare di salvare l'euro, l'inquilino di Downing Street ha chiaramente detto ai deputati che le sue richieste saranno invece "pratiche e focalizzate". L'immediata priorità per la Gran Bretagna, ha chiarito, sarà tirare fuori dal precipizio la moneta unica. "Il nostro interesse nazionale più grande è che l'eurozona risolva questi problemi", ha spiegato.

Fco

© riproduzione riservata