Mercoledì 07 Dicembre 2011

Gay/ Hillary Clinton: Nessuna discriminazione contro omosessuali

Roma, 7 dic. (TMNews) - Gli Stati Uniti si impegneranno a combattere contro le discriminazioni nei confronti di gay e lesbiche utilizzando gli aiuti economici e la diplomazia per incoraggiare le riforme. Secondo quanto riporta il sito della Bbc, il segretario di Stato Usa, Hillary Clinton, parlando davanti a una platea di diplomatici a Ginevra ha detto che anche "i diritti dei gay sono diritti umani". "L'essere gay non deve mai essere considerato un crimine", ha detto Clinton durante il suo intervento alla sede delle Nazioni Unite a Ginevra, aggiungendo che le tradizioni culturali e religiose di un paese non possono motivare alcuna discriminazione. In platea, durante il suo discorso, erano seduti anche i rappresentanti di paesi dove l'omosessualità è considerata un crimine e molti ambasciatori hanno lasciato la sala quando il segretario di Stato Usa ha finito di parlare.

Plg

© riproduzione riservata