Mercoledì 07 Dicembre 2011

Giappone/ Soldi Fukushima usati per finanziare caccia a balene

Roma, 7 dic. (TMNews) - Il Giappone avrebbe utilizzato i fondi destinati alle vittime del terremoto e della catastrofe nucleare di Fukushima per finanziare il controverso programma annuale di caccia alle balene a "scopi scientifici". La denuncia è degli attivisti di Greenpeace Japan, secondo i quali 2,3 miliardi di yen (22 milioni di euro circa) sono stati usati per sovvenzionare misure di sicurezza extra e per coprire i debiti della flotta baleniera giapponese. Le autorità nipponiche - riporta la Bbc - hanno replicato che quando sono stati richiesti dei fondi supplementari, la flotta ha aiutato le comunità residenti sulla costa. All'inizio di quest'anno l'Agenzia nazionale per la pesca aveva infatti chiesto al governo uno stanziamento extra per il suo programma da prelevare nel bilancio per le emergenze diretto alle vittime dello tsunami dell'11 marzo scorso, spiegando che alcune città e villaggi colpiti dipendevano dalla caccia alle balene per il loro sostentamento. Pare intanto che le navi baleniere siano dirette nelle acque dell'Antartico questa settimana, ma il governo di Tokyo non ha confermato le indiscrezioni sulla stampa.

Cuc

© riproduzione riservata