Mercoledì 07 Dicembre 2011

Costi politica/ Stop vitalizi, contributivo anche per onorevoli

Roma, 7 dic. (TMNews) - Parlamentari senza più vitalizi: dal 2012, infatti, anche per il calcolo della pensione di senatori e onorevoli potrebbe scattare il sistema contributivo pro rata, sul modello dei funzionari pubblici. E' questo l'orientamento verso cui stanno guardando i Questori di Camera e Senato, che oggi hanno avuto una riunione informale durante la quale hanno esaminato le proposte in vista della riunione degli uffici di presidenza dei due rami del Parlamento, convocati per il 14 dicembre. Svolta anche sui limiti d'eta. I senatori e deputati con una sola legislatura andranno in pensione a 65 anni; asticella fissata a 60 anni, invece, per quelli con più legislature. La modifica al trattamento previdenziale dei parlamentari, stando a quanto si apprende da fonti del Senato, potrebbe entrare in vigore già dall'anno prossimo e dovrebbe riguardare gli eletti attualmente in carica e quelli futuri.

Gic

© riproduzione riservata