Domenica 18 Dicembre 2011

Calcio/ Serie A: la Juve torna in testa, Inter ok

Milano, 18 dic. (TMNews) - Dura meno di 24 ore il primato del Milan in campionato. La Juventus supera 2-0 il Novara e riconquista la vetta della classifica dopo 16 giornate. L'Inter si impone 1-0 in casa del Cesena e continua la sua marcia di avvicinamento alle prime posizioni. Il Catania si aggiudica il derby con il Palermo, mentre il Lecce pareggia a Parma dopo essere stato in vantaggio di due gol. Il Genoa batte 2-1 il Bologna. Allo Juventus Stadium si mette subito bene per i bianconeri: al 3' la Juve è già in vantaggio grazie alla rete di Pepe. L'esterno, al quinto centro in campionato, sfrutta al meglio un traversone di De Ceglie sul secondo palo e mette dentro a porta vuota. Nella ripresa la squadra di Conte va vicina al raddoppio con Del Piero, ma anche il Novara sfiora il gol con Rubino: Buffon è prodigioso su un colpo di testa dell'attaccante. Quagliarella chiude i conti al 75'. I bianconeri salgono a 33 punti in classifica e si riportano a +2 sul Milan. L'Inter soffre ma torna da Cesena con tre punti preziosissimi: il gol vittoria è firmato Ranocchia, che al 63' stacca su un traversone di Maicon e anticipa di testa Antonioli. Nel finale Julio Cesar salva il risultato con un riflesso strepitoso sulla conclusione ravvicinata di Ghezzal. Il Catania batte 2-0 il Palermo e fa suo il derby siciliano. Lodi sblocca il risultato con un sinistro meraviglioso su calcio di punizione, nella ripresa Maxi Lopez firma il raddoppio dal dischetto. Il Genoa supera 2-1 il Bologna e Malesani salva la panchina: padroni di casa avanti con Marco Rossi, i felsinei trovano il pari con Ramirez ma Pratto, a cinque minuti dal termine, mette dentro il gol vittoria. Il Parma si salva con il Lecce: al Tardini finisce 3-3. I salentini rispondono con una doppietta di Di Michele e una rete di Cuadrado al vantaggio firmato da Floccari su rigore. Finale di gara convulso: la squadra di Colomba accorcia le distanze con Pellé all'86' e trova il pareggio con Galloppa in pieno recupero.

Dsp

© riproduzione riservata