Mercoledì 13 Maggio 2009

Sisma Abruzzo; Procura L'Aquila: Per ora nessun indagato

L'Aquila, 13 mag. (Apcom) - Per la Procura dell'Aquila non c'è ancora nessun indagato nell'inchiesta sui crolli delle abitazioni per il terremoto del 6 aprile. È la Procura a comunicarlo, dopo alcune notizie apparse sulla stampa che parlavano di un gruppo di ottanta persone, tra costruttori, funzionari pubblici, progettisti e tecnici, che sarebbero stati iscritti nel registro degli indagati per aver concesso e partecipato alla costruzione dei 151 edifici oggetto di indagine. Oggi intanto proseguono le verifiche e i controlli del gruppo interforze della Procura, coordinati dal pm Alfredo Rossini e dal suo vice Fabio Picuti. Nell'edificio provvisorio collocato nel Tribunale dei minorenni continuano anche gli interrogatori dei tecnici e delle persone che vivevano all'interno dei palazzi oggetto delle indagini. Pdr/Sar 131101 mag 09

MAZ

© riproduzione riservata