Mercoledì 13 Maggio 2009

Sisma Abruzzo; Croce rossa: raccolti oltre 5,3 milioni di euro

Roma, 13 mag. (Apcom) - Sono oltre 5 milioni e 300mila euro i fondi raccolti dalla Croce rossa italiana per i terremotati dell'Abruzzo. Continua la gara di solidarietà a favore della popolazione abruzzese colpita dal terremoto ormai più di un mese fa. Ad oggi la Cri ha raccolto 5,317.389,21 euro, comprensivi della donazione Sisal di 400 mila euro raccolti con Superenalotto e Match Point. L`emergenza durerà a lungo - sottolinea la Cri - e le risorse economiche saranno sempre più importanti, per questo l'invito è continuato a donare, sul sito www.cri.it le coordinate bancarie. In un mese di emergenza la Croce rossa italiana, presente a L`Aquila dalle prime ore del sisma, ha impiegato un totale di 3.337 persone fra volontari ed operatori, mentre sono 5000 i volontari in lista d`attesa per partire. I campi gestiti direttamente dalla Cri che ospitano la popolazione abruzzese sono 8: Cagnano Amiterno, Acciano, San Benedetto di Bagno, Assergi, San Gregorio, Collemaggio, Coppito e Centicolella, 5000 posti letto in totale. Sei i presidi medici avanzati dove dall`inizio dell`emergenza. Quattro le ludoteche messe a disposizione da Ministero Pari Opportunità, Happy Family Onlus, gestite dalla Croce Rossa Italiana, fruibili da un totale di 200 bambini alla volta. Al campo di Centicolella è operativo un presidio veterinario che ha registrato oltre 40 visite e coinvolge i bambini in attività di pet-therapy, terapia basata sull`interazione uomo- animale. Attive anche le squadre di supporto psicologico, vicine alle famiglie colpite dalla tragedia. In tutto, ad oggi, operano 10 psicologi volontari e 10 soccorritori psico-sociali volontari.

Red/Gtu

© riproduzione riservata