Domenica 17 Maggio 2009

Spagna; Per maggioranza spagnoli re sul trono fino alla morte

Roma, 16 mag. (Apcom) - La maggioranza degli spagnoli ritiene che il Re Juan Carlos debba restare al suo posto, sul trono di Spagna, fino alla morte: il 57,4% delle persone intervistate dall'Istituto Sigma 2 per il quotidiano El Mundo, in occasione del quinto anniversario del matrimonio del Principe Felipe, afferma che solo in caso di "incapacità" manderebbe in "pensione" anticipata il sovrano. Il 22% ritiene che debba cedere il testimone "prossimamente", mentre l'11% auspica un suo ritiro "entro otto-dieci anni". L'opinione degli spagnoli non sembra essere in alcun modo condizionata da pregiudizi o sfiducia nei confronti del primo nella linea di successione al trono, il Principe Felipe. L'81% degli intervistati infatti ritiene che Felipe sia "pronto per sostituire il padre" e solo l'11,5% sostiene il contrario. Gli spagnoli tengono anche in grande considerazione la Principessa delle Asturie, Letizia, moglie di Felipe: l'81,7% dichiara che "si è dimostrata all'altezza delle aspettative in questi cinque anni". Alla domanda se è pronta a sostituire la regina Sofia, rispondono sì il 53,7% contro un 30,2% per il no.

Fcs

© riproduzione riservata