Mercoledì 20 Maggio 2009

Rai; Franceschini: Berlusconi vuole controllo totale

Roma, 20 mag. (Apcom) - Silvio Berlusconi punta al controllo totale della comunicazione. Il segretario del Pd, Dario Franceschini, lasciando il congresso della Cisl, commenta così le nomine decise oggi dal cda Rai. "Non si è mai visto fare nomine decise in un altro luogo e ratificate dal cda a 15 giorni dalle elezioni - dice Franceschini -. Evidentemente il presidente del Consiglio non è sazio del controllo della comunicazione che ha e vuole estenderlo". Per il segretario del Pd, a maggior ragione, "le prossime elezioni saranno uno spartiacque, se ci sarà una sproporzione del rapporto tra Pd e Pdl quello che potrebbe accadere lo possiamo capire anche da quanto è successo oggi: il controllo totale".

Gal/Sar

© riproduzione riservata