Venerdì 22 Maggio 2009

Gb; Sondaggio: il 54% dei britannici vuole elezioni anticipate

Londra, 22 mag. (Apcom) - Lo scandalo dei rimborsi spese gonfiati si è aggiunto alla crisi e alla generale impopolarità del governo Brown: secondo un sondaggio Populus, il 54% degli elettori vorrebbe il voto legislativo anticipato e solo il 38% non approva questo ipotesi. Tutti i principali partiti sono stati coinvolti nello scandalo, ma la posizione dei laburisti era già molto fragile di partenza. Il sondaggio Populus ha intervistato 1.000 persone e vede il partito Conservatore (attualmente all'opposizione) al 40%, 12 punti avanti rispetto ai laburisti di Gordon Brown. Aumenta inoltre in maniera consistente il numero delle persone che potrebbero non recarsi alle urne. Le prossime elezioni politiche dovrebbero tenersi nel maggio del prossimo anno. Le elezioni europee di giugno potrebbero fare molto male al governo Brown se il risultato fosse ancora peggiore del previsto. Il premier oltrettutto, avendo ricevuto il testimone di leader del partito e capo del governo dal dimissionario Tony Blair dopo le ultime elezioni vinte dai laburisti nel 2007, non è mai stato direttamente eletto dal popolo.

Aqu

© riproduzione riservata