Venerdì 22 Maggio 2009

Champions; Finale, Platini: Sicurezza è mia priorità assoluta

Istanbul, 22 mag. (Ap) - I timori di disordini a Roma durante la finale di Champions League di mercoledì prossimo tra Manchester United e Barcellona sono in cima ai pensieri del presidente dell'Uefa Michel Platini, memore dei fatti di 24 anni fa all'Heysel, quando lui era in campo con la maglia della Juventus. Le misure di sicurezza sono al primo posto dell'agenda del numero uno del calcio europeo, che a cinque giorni dalla partitissima riporta alla mente quella tragica notte del 1985, quando 39 tifosi, gran parte della Juventus, morirono schiacciati sugli spalti prima della partita contro il Liverpool. "Ho sempre avuto fiducia e penso che alla fine sarà fatto tutto a dovere, ma ho ancora nella mia mente quello che potrebbe andare storto in questa partita e io sono il responsabile", ha detto Platini in un'intervista ad Associated Press. "Io sono il resopnsabile per i tifosi, e vorrei che tutto andasse per il meglio", ha aggiunto. I timori dell'Uefa sono legati soprattutto agli incidenti avvenuti nel 2007 tra i tifosi dello United e la polizia italiana, quando 18 inglesi riportarono ferite varie. "Questa è una finale molto apprezzata e ci sono grandi aspettative nei confronti di queste due squadre perché stanno giocando bene. Ma io - ha spiegato Platini - mi ricordo il 1985, quando tutti aspettavano il Liverpool e la Juventus e so per esperienza diretta quello che potrebbe succedere. Come presidente dell'Uefa anche io vivo l'attesa per queste due squadre, ma rispetto ad altre gare mi interessa di più la sicurezza". Roma, inoltre, è teatro ormai da anni di accoltellamenti vari tra tifosi nelle aree adiacenti lo stadio Olimpico. Tre mesi fa, un supporter dell'Arsenal venne accoltellato prima della partita di Champions contro la Roma. Nella capitale, da due giorni, vanno avanti le operazioni di messa in sicurezza dello stadio e delle aree circostanti. Per la partita sono attesi 67.000 tifosi e a collaborare con la polizia italiana ci saranno uomini delle forze dell'ordine di Gran Bretagna e Spagna.

Ant-Caw

© riproduzione riservata