Sabato 23 Maggio 2009

Somalia; Civili in fuga da Mogadiscio, altri 2 morti in scontri

Mogadiscio, 23 mag. (Apcom) - Prosegue anche oggi la fuga di civili somali da Mogadiscio, dove continuano i combattimenti tra le forze governative e i ribelli islamici. Questa mattina altri due nuovi cadaveri di civili sono stati scoperti in città: un ritrovamento che porta a 31 il bilancio delle vittime degli scontri. "Abbiamo trovato due cadaveri di civili uccisi", ha confermato un testimone, Mubarak Hassan. "La città è abbastanza calma questa mattina e molta gente fugge per evitare nuovi attacchi. Penso che il governo preveda di proseguire l'offensiva", ha commentato da parte sua il colonnello, Mohamed Adan. "Molti abitanti hanno abbandonato le loro case nella zona di Wardhigley (nel sud della città, ndr) poiché temono nuovi combattimenti", ha spiegato un residente locale, Abdulahi Warsameh. Le forze governative hanno lanciato ieri una nuova offensiva contro i ribelli islamici che hanno l'obiettivo di esautorare il presidente Sharif Sheikh Ahmed. I soldati hanno attaccato in tre diversi quartieri, Tarbunka, Bakara e Howlwadag, che avevano perso a vantaggio dei combattenti islamici dopo violenti combattimenti che hanno fatto almeno 150 morti. (con fonte Afp)

Coa

© riproduzione riservata