Sabato 23 Maggio 2009

Immigrati;Berlusconi: Dopo respingimenti non ci sono più barconi

Roma, 23 mag. (Apcom) - "Abbiamo dovuto fare il provvedimento dei respingimenti, ma ora non ci sono più barconi". A dirlo è il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, in un'intervista al direttore della televisione romana T9, Gaetano Pedullà. Berlusconi risponde anche sulla vicenda della scuola Pisacane di Roma, dove una preside aveva intenzione di cambiare nome all'istituto, molto frequentato da figli di immigrati, intitolandolo al pedagogo Nakiguchi. "È stata una vicenda negativa", dice il premier. "Per quanto ci riguarda, lo Stato italiano offre scolarizzazione completa e formazione completa a tutti i figli di immigrati".

Red/Gal

© riproduzione riservata