Lunedì 25 Maggio 2009

Darfur; Ribelli conquistano città chiave vicino confine Ciad

Khartoum, 24 mag. (Apcom) - Un importante gruppo ribelle del Darfur ha preso il controllo stasera di Umm Baru, una città chiave vicino al confine con il Ciad, al termine di violenti scontri armati contro l'esercito sudanese. Lo ha riferito alla France Presse un responsabile della Missione congiunta Onu-Unione africana (Unamid). "Gli scontri sono terminati, Umm Baru è caduta... La guarnigione (dell'esercito sudanese) ha perso", ha dichiarato Kemal Saiki, portavoce dell'Unamid. La città si trova 100 chilometri ad est della frontiera con il Ciad nella provincia sudanese del Nord-Darfur. Almeno 300 civili sono stati costretti a fuggire dai combattimenti. "supponiamo che si tratti del JEM (Movimento per la giustizia e l'uguaglianza) tenuto conto degli ultimi scontri" in questo settore, ha precisato Saiki. I ribelli del JEM hanno conquistato qualche giorno fa la città vicina di Kornoi, dove hanno fatto prigionieri diversi comandanti e soldati dell'esercito sudanese. La guerra civile in corso in Darfur dal 2003 ha causato finora 300.000 morti e 2,7 milioni di profughi e sfollati.

Cep

© riproduzione riservata